Pubblicato da: vditella | aprile 16, 2006

Articolo de Il Gazzettino del 16 marzo 2006

SALVAGUARDIA Rutelli appoggia le decisioni assunte dal Comune sull’opera, la Regione quelle del Consorzio Venezia Nuova sui cantieri

MoSE, l’ok ambientale giunge in corsa

Francesco RutelliTenete d’occhio le date: il 13 dicembre 2005 la Commissione della Comunità europea ha messo in mora il Governo italiano per la mancanza della Valutazione di incidenza ambientale dei cantieri del MoSE, mentre il 14 febbraio 2006 la giunta regionale, cui spetta la Valutazione, ha approvato un "aggiornamento e approfondimento degli studi di incidenza ambientale sulla base delle attività eseguite durante l’esecuzione delle opere".
La giunta regionale, insomma, su proposta dell’assessore alle Politiche della Mobilità e Infrastrutture, Renato Chisso, ha messo a posto le carte e, pur non negando né confermando che prima dell’avvio dei lavori la valutazione ci fosse (ma negli atti istruttori della delibera non ce n’è traccia), ha consentito all’ambasciatore Rocco Cangelosi, rappresentante permanente italiano alla Ue, di garantire lo scorso 10 marzo che le valutazioni d’incidenza avevano dato esito negativo.
"Per tutte le aree interessate – è anche scritto nelle prescrizioni date dalla Regione – ma in particolare per l’area del Bacàn, siano esaminati preventivamente e attentamente i dati provenienti dal monitoraggio ornitologico in atto per conoscere in anticipo e ovviare ad eventuali insorgenze di situazioni anormali". Neanche una settimana dopo il Magistrato alle Acque ha avviato, in Bacàn, i cantieri per lo scavo a meno 5 metri di un canale largo 200 metri e lungo un chilometro.
Restando in tema di Salvaguardia, oggi il sindaco, Massimo Cacciari, incontrerà i componenti del gruppo di lavoro che hanno sostenuto la giunta nella redazione dell’ordine del giorno che chiede una "radicale revisione" del MoSE. "Il gruppo di lavoro non si scioglie, ma non è un organismo stabile e per ora la sua funzione è cessata", ha spiegato Cacciari, sottolineando che il gruppo era nato con lo scopo preciso di comparare il MoSE coi progetti alternativi e per valutarne l’incidenza sulla portualità, e che ora potrà venire riconvocato all’occorrenza, su nuovi obiettivi che il sindaco gli ponesse.

La comparazione dei progetti aveva dimostrato che la proposta delle paratoie a gravità degli ingeneri Vincenzo Di Tella, Gaetano Sebastiani, Paolo Vielmo, aveva le caratteristiche migliori, costituendo una evoluzione del MoSE la cui filosofia veniva invece radicalmente criticata. I tre progettisti hanno sempre chiesto a Magistrato & Consorzio un confronto, mai ottenuto, ma ora si è saputo che il Consorzio ha da tempo incaricato il prof. Attilio Adami, docente di Ingegneria del territorio all’Università di Padova, di una verifica del progetto "rivale". "È vero – ha confermato ieri Adami – l’ho fatto per incarico di qualcuno che ha chiesto riservatezza. Sulla vicenda – ha aggiunto – ci sono baruffe selvagge, e vorrei restarne fuori: potete rivolgervi al Consorzio". Ma al Consorzio rimandano ad Adami.

Nella sua battaglia sul MoSE , intanto, sul piano politico ieri Cacciari ha trovato nel leader della Margherita un sicuro alleato. "Per quanto riguarda il MoSE mi affido a Cacciari", ha infatti detto a Rovigo Francesco Rutelli, interrogato dai giornalisti. "Il sindaco – ha proseguito Rutelli – rappresenta la consapevolezza della città. Non capisco perché Berlusconi dica che il MoSE sta crescendo con grande velocità. È stata fatta soltanto qualche operazione preliminare, come la pulizia dei canali ad esempio, ma siamo veramente ai super super preliminari".

S.T.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: