Pubblicato da: vditella | dicembre 20, 2006

Dalla NUOVA VENEZIA di Mercoled’ 20 Dicembre 2006

Pagina 18 – Cronaca

Blitz delle «Iene» da Galan e Cacciari

Interrogati sul MoSE, hanno spiegato le loro ragioni.
Poi, al pomeriggio, telecamere all’Assemblea permanente

Le Iene Le iene al lavoro sul MoSE. Alessandro Sortino e Francesca Biagiotti hanno fatto incursione ieri in laguna. Obiettivo: un servizio di informazione sul grande progetto. Servizio fatto in stile «Iene», che andrà onda su Italia 1 nei prossimi giorni. Ieri mattina i due hanno portato lo scompiglio in municipio e a palazzo Balbi. Poi hanno partecipato all’assemblea dei comitati No Mose all’Iuav.
Riconosciuti e festeggiati dai passanti, Sortino e Biagiotti hanno raccolto dichiarazioni e informazioni sulla grande opera. Prima è toccato al sindaco Cacciari, che ha spiegato ai microfoni le ragioni della sua proposta sui progetti alternativi, bocciati dal governo Prodi. Al presidente del Veneto Giancarlo Galan, Sortino ha chiesto se non sia spaventato dell’irreversibilità dei lavori. «No, perché i dubbi sono stati risolti dai tecnici», ha risposto Galan, «e il MoSE ha un impatto limitato perché è sott’acqua». Procedure corrette quelle seguite, secondo Galan. Un tasto che il sindaco Cacciari non vuole toccare. «Io non dico che ci siano state procedure scorrette», ha spiegato, «ma i vantaggi delle alternative sarebbero stati numerosi. A cominciare dai minori costi e tempi di realizzazione, e poi la manutenzione e il minore impatto sui fondali».
Nel pomeriggio, in Aula Magna dell’Iuav ai Tolentini, dibattito dell’Assemblea permanente. E relazioni scientifiche, con diapositive, dei professori Stefano Boato, Antonio Rusconi e Andreina Zitelli sui «punti oscuri» del MoSE. Vincenzo Di Tella, ingegnere progettista di strutture offshore in tutto il mondo, ha spiegato le tante criticità del progetto MoSE. «A molte nostre domande non è mai stata data risposta», dice, «e ancora oggi non sono stati risolti i problemi dei connettori, un punto essenziale dell’intero sistema». Al MoSE, denuncia il portavoce dell’Assemblea permanente Luciano Mazzolin, «mancano il progetto esecutivo e la Valutazione di Impatto ambientale».
Venerdì l’Assemblea si riunirà nella sede di fondamenta Ormesini per decidere nuove iniziative. «Per noi la battaglia continua», dice Mazzolin, «il fatto che il governo e il Comitatone non abbiano ascoltato la città autorizzando il proseguimento dei lavori è molto grave». (a.v.)

Commento

Le osservazioni del Presidente Galan ancora una volta non corrispondono alla realtà delle cose:

  • I dubbi sul progetto MoSE: gli aspetti critici strutturali riportati nei tredici punti della relazione del Comune di Venezia e asseverati dal gruppo di cattedratici incaricati dallo stesso Comune per validare i risultati della propria commissione (un vero giudizio super partes), non sono mai stati chiariti (su questo blog trovate tutte le informazioni relative). Inoltre stiamo ancora aspettando dai tecnici del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici le risposte ai nostri quesiti posti al Ministro Di Pietro (anche queste lettere al Gazzettino sono riportate nel nostro blog).
  • L’affermazione che il MoSE abbia un impatto limitato perché è sott’acqua e non si vede e veramente sconvolgente; l’impatto ambientale non è solo visivo, sono la scelta di sistema del MoSE, il non rispetto dei tre requisiti di gradualità, sperimentalità e reversibilità richiesti dalla legge speciale e l’impiego di cantieri di prefabbricazione alle bocche di porto che hanno impatto sull’ambiente lagunare e sulle attività portuali.

v. ditella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: