Pubblicato da: vditella | settembre 19, 2009

Da La Nuova Venezia di venerdì 18 settembre 2009

Il Sindaco Cacciari avverte

“Ma non abbiamo più i soldi per fare i lavori in città

Per la lettura dell’articolo cliccare sull’immagine qui sotto.

Da La Nuova Venezia di venerdì 18 settembre 2009

Il commento

Si fa notare la dichiarazione del sindaco Massimo Cacciari: il Comune ha aperto una discussione sui metodi e le tecnologie di intervento, certo non ha mai negato la necessità di intervenire alle bocche.
Lo studio di Principia, commissionato dal Comune, ha evidenziato, in termini scientificamente inappuntabili, che la tecnologia impiegata nel progetto definitivo del MoSE porta ad avere paratoie dinamicamente instabili al moto ondoso ed è sul sito del Comune da qualche mese.
Attendiamo con estremo interesse i commenti e le azioni da parte di chi ha approvato un progetto dinamicamente instabile. Ogni progettista di strutture offshore che interagiscono dinamicamente col moto ondoso sa che un sistema dinamicamente instabile non è fattibile.

V. Di Tella

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: